Mezzelune ai moscardini ripieni

image_pdfimage_print

mezzelune2

Questa ricetta me la sono proprio inventata… 🙂

E’ andata così:  compro questi mini totani, quasi dei moscardini, in realtĂ , e… cosa ci faccio? Io li vorrei fare ripieni, si, ma che noia, saranno 200…  Ed ecco l’idea! Ne faccio un po’ ripieni e un po’ li uso per farcire i ravioli. Tadan! Ideona, all’opera!

 

Ingredienti:

Per la pasta:

  • 300 g Farina
  • 3 uova
  • sale

Per condire:

  • 500 gr di calamaretti
  • 300 gr di pomodorini
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • olio extravergine d’oliva
  • vino bianco
  • sale
  • peperoncino
  • prezzemolo

Per il ripieno:

  • prezzemolo tritato
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 1 uov0
  • pane raffermo
  • 5/6 filetti di acciughe
  • 5/6 pomodorini
  • 1 cucchiaino maggiorana
  • sale
  • pepe

Procedimento:

Iniziamo  col preparare la pasta, impastiamo e lasciamo a riposare in un piatto coperto. Pensiamo quindi al ripieno. Dopo aver (ovviamente) pulito i calameretti, separiamo i ciuffetti e metĂ  delle tasche, mettiamo da parte la metĂ  rimasta e tritiamo il resto. In una padella facciamo soffriggere l’olio con l’aglio e i filetti di alici, che si scioglieranno, poi aggiungiamo i calamari tritati e facciamo andare. Sfumiamo quindi con il vino bianco e aggiungiamo i pomodorini tagliati molto piccoli e la mollica di pane, facciamo asciugare ed insaporire bene.

Fuori dal fuoco, aggiungiamo l’uovo e i restanti ingredienti, amalgamiamo il tutto per bene e iniziamo a farcire le tasche dei calamari che avevamo messo da parte.

Per condire i calamari ripieni, facciamo un sugo con i pomodorini facendoli saltare in aglio e olio; a cottura, disponiamo sopra i calamari, copriamo e lasciamo andare per circa 15 minuti.

mezzeStendiamo ora la pasta e facciamo le mezzelune, farcendole con l’avanzo del ripieno dei calamari.

Cuociamo la pasta, facendo appena saltare le mezzelune nel sugo e serviamo con un po’ di prezzemolo.

Questa era lunga, ma ne vale la pena! 🙂

 

mezzelune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *