Tarantole di Halloween

SerenaCucina - Tarantole di Halloween Che paura paaaaaura queste tarantole!!!

A me in realtà sembrano solo golosissime!!!

Oggi vi racconto la ricetta dei tartufi di cioccolato pronti e mascherati per una festa di Halloween.

Idea carina e veloce per un “dolcetto o scherzetto”

Ecco la ricetta…

 

Ingredienti:
  • 200 g di biscotti secchi
  • 50 g di cacao amaro
  • 2 cucchiai circa di marmellata
  • 1 cucchiai0 di liquore
  • codette di cioccolato
  • Rotelle di liquirizia
  • Palline di zucchero
Procedimento:

SerenaCucina - Tarantole di HalloweenIl primo passaggio è polverizzare i biscotti, io uso i biscotti da latte tipo gli oro saiwa, ma vanno bene tutti.

In realtà questa è un’ottima ricetta di riciclo, infatti se avete torte, ciambelle, pan di spagna o addirittura panettone e pandoro avanzati potete sostituirli ai biscotti, magari se Halloween è lontana facciamo dei semplici tartufini e non dei paurosi ragnetti 🙂
SerenaCucina - Tarantole di HalloweenTornando alla ricetta, inserisco nel bicchiere del robot da cucina i biscotti e faccio andare fino ad ottenere una polvere omogenea, aggiungo il cacao e con il robot ancora acceso, inserisco anche la marmellata, io di solito di albicocche, ma a gusto vostro o volendo si potrebbe usare anche della Nutella.

Aggiungo ora un cucchiaio di liquore, di solito Bayles o Cointreau all’arancia, ma se ci sono dei bambini che mangeranno i dolcetti evito.

Dovrà risultare un impasto compatto e facile da modellare, se fosse troppo duro aggiungo ancora marmellata oppure un cucchiaio di latte.

SerenaCucina - Tarantole di Halloween

Per realizzare le zampette delle mie tarantole srotolo qualche rotellina di liquirizia, separo in 2 i fili e li taglio a pezzettini di circa 4-5 cm.

Bene l’impasto è pronto, le zampe anche, rimane solo da modellare i ragnetti. Faccio delle palline e le rotolo nelle codette di cioccolato, le schiaccio leggermente, aggiungo 2 palline di zucchero per fare gli occhi e sui lati del ragno inserisco le zampette.

Lascio a riposare in frigo qualche ora, ma servo non troppo fredde.

Le tarantole sono pronte… Super paura!!! 🙂
ragni9SerenaCucina - Tarantole di HalloweenSerenaCucina - Tarantole di HalloweenSerenaCucina - Tarantole di Halloween